La Madre - Oltre la forma esteriore della Musica
 
Domanda: Madre, cosa vuol dire "oltre" la forma esteriore della musica?
 

La Musica è un mezzo di espressione di sentimenti, emozioni, aspirazioni. Vi è una regione dove tutti questi movimenti esistono e da cui essi sono portati giù, prendendo una forma musicale. Un ottimo compositore, con qualche ispirazione produrrà musica molto bella, per cui sarà un buon musicista. Un cattivo musicista può anche avere un'altissima ispirazione, egli può ricevere qualcosa di buono, ma non avendo capacità musicale farà cose terribili, ordinarie e per niente interessati. Ma se tu vuoi andare oltre, se tu vuoi ricercare il posto ove ha origine la musica - l'idea, l'emozione e l'ispirazione - se tu cerchi là, tu puoi assaporare queste cose senza essere  minimamente disturbato dalle forme; la forma musicale comune può essere collegata in alto a questo posto perchè di là arriva l'ispirazione del compositore. Naturalmente ci sono casi in cui non vi è ispirazione, dove il risultato è una musica di mera qualità meccanica. In questo caso non c'è niente di interessante. Quindi, voglio dire che vi è una condizione interiore nella quale la forma esterna non è la cosa più importante; è l'origine della musica, l'ispirazione dall'alto, che è veramente importante; non puramente i suoni, ma ciò che i suoni esprimono.

La qualità essenziale della musica dipende dal livello in alto da cui arriva, dal quel posto in alto in cui si origina.

 

...... Per tentare di arrivare là dove la musica ha origine, per andare alla scoperta di quella ispirazione alta, per collegarci con quei livelli superiori, fonte spirituale di sentimenti ed emozioni, è nato il secondo programma di attività Yoga in musica.

Abbiamo curato la scelta dei Compositori e dei brani per l'ascolto, elaborando un programma di audizioni mirato ad un percorso graduale di approfondimenti musicali verso quella Fonte estetica e spirituale ove la Musica ha origine.

Chiunque, alla "Ghirlandaia", potrà partecipare e condividere con noi questa esperienza nell'ascolto di brani di ineffabile bellezza. 

                                                                                                                                                                                             Laboratorio di Purna Yoga di Torino    

> Nuovo Programma 2006-07<

QUANDOOPERACOMPOSITOREI MAESTRI
29-01-06

ore 16:00

Sinfonia  n°9, op. 95

“Dal Nuovo Mondo”

Antonin Dvorak

1841-1904

 
11-02-06

ore 16:00

Moonlight serenade

sonata n°14, op.27/2

Ludwig van Beethoven

1770-1827

 

Poema sinfonico

“Die Moldau” 

Bedrich Smetana

1824-1884

 
Adagio in sol minore

per corde e organo

Tomaso Albinoni

1671-1750

 
04-03-06

ore 16:00

Sinfonia n°9 in re minore, op.125

Ludwig van Beethoven 

1770-1827

 

 
18-03-06

ore 16:00

Sherazade

The sea and Simbad ship

“Largo e maestoso”

Nikolay Andreyevich
Rimsky Korsakov

1844-1908

   
 The Planet

Mars, the Bringen of war

Gustav Holst

1874-1934

   
Eine Kleine Nochtmusic

K 525

1° mov. “Allegro”

Wolfgang Amadeus Mozart

1756-1791

 
01-04-06

ore 16:00

Concerto per pianoforte e orchestra n° 21. K 467

Wolfgang Amadeus Mozart

1756-1791

 
22-04-06

ore 16:00

      La forza del destino

Sinfonia

Giuseppe Verdi

1813-1901

   
Una furtiva lagrima

(J. Aragall)

Gaetano Donizetti

1797-1848

   
La Sonnambula

“Prendi l’anel ti dono”

 (Sutherland-Pavarotti)

  Vincenzo Bellini

1801-1835

   
 Guglielmo Tell

Overture

Gioacchino antonio Rossini

1792 - 1868

    
07-05-06

ore 16:00

 Salomè

Danza dei sette veli

Richard Strauss

1864-1949

   
Polivtsian dances,

da “Il Principe Igor”

Alexander Porfir'yevich Borodin

1833 - 1887

   
Nabucco - OvertureGiuseppe Verdi

1813-1901

    
20-05-06

 ore 16:00

Notturno n°13

op.48

 

Fryderyk Chopin

1810-1849

   
Sinfonia  n° 8 “Incompiuta”

1° mov. “Allegro moderato”

Franz Schubert

1797-1828

   
Sinfonia n°9 “La Grande”  D 944

2°mov. “Andante con moto”

Franz Schubert

1797-1828

   
>Al nuovo Programma 2006-07<

 

 Chiarimenti sull'argomento, contatti?    info@sriaurobindoyoga.it